domenica 12 ottobre 2014

#MazeRunner - #ilLabirinto la recensione di #Benful.

Metti MI PIACE nella nostra pagina Facebook e resta aggiornato sulle principali news dal mondo del cinema, trailer, immagini e curiosità.
SEGUICI SU FACEBOOK: https://www.facebook.com/BoxOfficeBenful
SEGUICI SU TWITTER:  https://twitter.com/BoxOfficeBenful
#MazeRunner - #ilLabirinto
I film su un futuro distopico con protagonisti i ragazzi sono il fenomeno cinematografico del momento, complice il successo planetario di #HungerGames, tutte le major ci stanno provando nell'adattare romanzi di alterno successo in franchise da sfruttare fino al midollo, dopo #EndersGame e #Divergent (per #Shadowhunters siamo più vicini al genere #Twilight) ci ha provato la #20thCenturyFox con la serie scritta da #JamesDashner (qui in veste anche di sceneggiatore).
La pellicola - costata pochissimo - ha ottenuto un apprezzabile successo negli Usa tale da mettere già il sequel (#theScorchTrials/ #LaFuga) in cantiere pronto per la release nel 2015.
Fortuna quindi non dovremo attendere molto per vedere il proseguimento di questo...questo genere di prodotto seriale ti fa uscire dalla sala con il disappunto di non avere mai un finale.
Peccato perché le quasi due ore di film ti tengono in continua sorpresa, perché come per il protagonista interpretato dalla giovane star tv (#TeenWolf) #DylanObrien vieni catapultato nella radura circondata da un labirinto misterioso che nasconde insidiose creature (i Dolenti) e regole che il nostro Thomas alla ricerca di una via di fuga porterà ad infrangere spezzando l'armonia creatasi nel gruppo.
Ci sarà modo di affezionarsi da subito ad alcuni dei ragazzi, su tutti il divertente Chuck che a molti ricorderà il "#Chunk" de #iGoonies.
In attesa del sequel, il giudizio é sospeso...
comunque se il genere di film vi piace non perdetevelo perché sarete curiosi di scoprire la #FaseDue.
Bennati Fulvio.


Posta un commento