venerdì 10 maggio 2013

EVIL DEAD / LA CASA (2013) la Recensione di Francesco Falciani (The Horror Geek)

E' arrivato da ieri nelle sale italiane il "remake" di 'La Casa' targato Fede Alvarez (con Raimi e Campbell in veste di produttori) ed ecco la recensione curata dal nostro, Francesco Falciani (The Horror Geek).
Attenzione la recensione potrebbe contenere SPOILER e immagini terrificanti...
 
Evil Dead / La Casa 2013
Da buon geek di anni 38 La CASA reboot/remake/sequel è uno di quei film che attendevo spasmodicamente...vero il fatto che i milioni di remake fatti negli ultimi 10 anni mi hanno spesso deluso e irritato notevolmente. Se il Primo NON APRITE QUELLA PORTA remake era a suo tempo quasi interessante (perdonami Dio perchè ho peccato a dire questo), i remake seguenti di vecchi classici hanno fatto pena. Tra i tanti a livello personale quello di VENERDI 13 e di NIGHTMARE , saghe a me troppo care per fallire miseramente così, ma la colpa è di chi a Hollywood pensa di rifare film senza mai averli amati o conosciuti!
Ma torniamo al film di Alvarez neo regista Uruguayano che ha avuto l'onore o la bega di riportare in vita un classico INTOCCABILE. Un parere subito a bruciapelo??? Bravo, bravo perchè non si è limitato a riproporre la solita trita storia con i soliti 5 sfigati che si "perdono" nel bosco (QUELLA CASA NEL BOSCO è notevole) ma dopo vari passaggi di script e con il tocco finale della eclettica scrittice di Juno, Diablo Codi, pur trattandosi della solita storiellina, lo script prende una ventata di cruda modernità, portando i 5 a essere lì per motivi di droga e disintossicazione e se si vuole il motivo vero è una re-union "familiare", tra vecchi rancori e cose irrisolte.
Da qui la trama si racconta in tre secondi...5 ragazzi...libro..."non leggere" ...Letto...profezia del risveglio del demone...Sacrifico + impossessamento...demone...climax...Eroe o Eroina. Sangue tanto tanto tanto sangue, galloni di sangue, migliaia di tagli di stritolamenti, di aghi, di coltelli e...motosega, immancabile motosega (eroina iconica).
Tutto qui??? be per unire questi due o tre elementi e fare un buon film nel 2013 bisogna essere bravi. Si perchè questa nuova versione della "Casa" è un Buon film. Sicuramente dietro ad Alvarez c'è stato Raimi o Bruce Campbell (il vecchio protagonista della saga) che conoscendo la vecchia produzione e soprattutto conoscendo il pubblico che ha reso famoso e kult il primo film, sapeva dove andare a parare (si ricorda che al botteghino la saga originale ha fatto pena, è stato il tempo e l'amore a renderlo leggendario). Cioè dare ai vecchi fans la possibilità di vedere questo nuovo film non solo come retelling ma soprattutto come un sequel.




Ha funzionato? per un geek come me questo La CASA è un sequel a tutti gli effetti...a voi vecchioni anni 80 di scovare dove sono i tasselli...gli end credits? forse, la macchina di Ash?? forse...la recitazione del libro sui titoli di coda? sicuro! Inoltre ...un'altra cosa importante dove vedere che dietro ad un lavoro così attento c'è la mano di un maestro...è la ICONIZZAZIONE delle cose presenti nel film, cioè quelle cose che sembrano messe lì per pura trama ma che poi sono come attack su i personaggi e rimangono legati ad essi nel tempo.. se Ash aveva la mano tagliata e la motosega...a Mia è stato messo un vestito rosso scuro, che con una fotografia gia dark di per se e un color rosso predominate (indovinate perchè?) iconizza il look di Mia redendola un cappuccetto rosso sangue. Impossibile pensare a lei non in quel vestito da bambolina.
Quindi ancora voi, vecchi come me, se vedrete un po troppo Linda Blair dell'Esorcista e un po troppi occhioni alla Gollum nei nuovi deadite non potrete non ammettere che è comunque un buon film...c'è sangue per tutti, non c'è CGI (uso del computer graphic) che rende tutto piu vero, non c'è un patetico cattivo che cerca la redenzione da quel che ha fatto...ci sono demoni, streghe, riti pseudo sumeri, e 5 cretini che meritano la morte immediata... e c'è Ash...ooppppsss non dovevo dirlo vero?
Per tutti i "nuovi" di questo genere...AUGURI! "Morirete Tutti stanotte" ... by Mia 2013!

Francesco Falciani




Evil Dead / La Casa ha incassato ad oggi $76,509,100 di questi $53,402,847 dal mercato Nord Americano (il film è uscito il 5 Aprile), $5.8m dalla Russia e $4.8m dal Regno Unito, in Italia nel primo giorno ha venduto 21mila biglietti (secondo solo ad 'Iron Man 3').
Un gruppo di ragazzi decide di trascorrere il weekend in una casa in mezzo alla foresta lontano da ogni rumore cittadino. Durante il soggiorno nella capanna i ragazzi scoprono l’esistenza di un sotterraneo. Decidono di scendere ad esplorare il posto per vedere cosa si nasconde nell’oscuro scantinato. Una volta scesi scoprono un vecchio libro ed un nastro con una strana registrazione. I ragazzi però ignari del contenuto del nastro decidono di ascoltare la registrazione. Durante l’ascolto si accorgono che il vecchio libro è in realtà il Necronomicon, il libro dei morti, e che chi riuscirà a tradurre le scritture potrà risvegliare i demoni. Durante l’ascolto del nastro però i ragazzi risvegliano involontariamente alcuni demoni che iniziano ad attaccare i ragazzi. Riusciranno a scappare dal posto e riuscire così a salvarsi?


Il film è da ieri distribuito in Italia dalla Warner Bros. Il cast è formato da Jane Levy, Jessica Lucas, Shiloh Fernandez, Lou Taylor Pucci, Elizabeth Blackmore.
Diventa fan su Facebook
https://www.facebook.com/lacasa.ilfilm per scoprire di più.
Qui sotto, ma solo per i più forti, l'originale red-band trailer Inglese:


 

Posta un commento