venerdì 18 luglio 2014

#TRANSFORMERS4 il commento di Horror GEEK

Metti MI PIACE nella nostra pagina Facebook e resta aggiornato sulle principali news dal mondo del cinema, trailer, immagini e curiosità.
SEGUICI SU FACEBOOK 
SEGUICI SU TWITTER 
TRANSFORMERS 4 : L’ERA DELL’ESTINZIONE aka TRANS4MERS

Usare voce di Optimus “UMANI INGRATI NON MERITATE PIU IL NOSTRO AIUTO”
Dopo i disastrosi episodi di Chicago rasa al suolo dalla mega battaglia (3D) tra Autobots e Decepticons causa di migliaia di vittime americane, Il governo degli Stati Uniti ha decretato la fine di ogni accordo con qualsiasi forma di vita aliena e ha iniziato una caccia ad eliminazione di tutto quello che è Tranformers, Autobots senza eccezione. Harold Attinger, un agente CIA aiutato da un altro robot alieno inizia una caccia spietata a quello che fu il cavaliere capo degli Autobots ovvero, Optimus Prime. Ultimo o quasi ormai rimasto di quelli che furono i protettori della razza umana e da copione “umano” poi braccati come pericolosi. Nel Frattempo Joshua Joyce, vecchia conoscenza della saga, è a lavoro in gran segreto dopo una sconvolgente scoperta su quello che è il materiale numero uno di fabbrica Transformers, il Tranformio, per creare nuovi robot questa volta però guidati e controllati unicamente dagli stessi umani. A tutto questo aggiungete un pò di mitologia su quella che potrebbe essere stata l’estinzione dei Dinosauri, vecchi cattivi re-inventati, nuove tette e nuovi culi e un Marky Mark oops Mark Walberg sempre palestrato che fa da giullare tra una bomba e un’altra.

Ottimo e non smetterò Mai di dire Ottimo film di intrattenimento. Visivamente un orgasmo senza limiti guarnito ed arricchito da un 3D fenomenale della durata di ben 165 interminabili minuti di action, bombe, transformers, bei visetti e bei fisici, battute, apocalissi, scopiazzature da “prometheus”, Dino Robots, e chi piu ne ha piu ne metta. Perché questo Signori è Transformers, non pretende di essere un film da oscar ma in film da “battaglia aliena” in sala. Un film palesemente destinato a quel popolo con gli occhi a mandorla che senza togliere rispetto a nessuno la maggior parte ha meno cultura di un italiano medio (dove io mi colloco), un prodotto diretto a quel mercato che è appunto la Cina che fa tanta paura ad Hollywood perché riesce ormai a portare più incassi dello stesso mercato americano. Non a caso una ventina di minuti sono ambientati in Cina e tra i protagonisti troviamo la (loro) star del momento Bingbing Li (Resident Evil Retribution). Non mi fraintendete ma anche l’ottimo Pacific Rim è stato un successone cinese proprio perché farcito da continua action, non voletemi male ma GODZILLA è cinematograficamente piu bello…e infatti “loLo” si sono lamentati che in Godzilla ci sono pochi mostri (WTF)!!! Vabbè di sicuro questo Tranformers sarà più di loro gusto…a quanto siamo? Al momento quasi 300 milioni di dollari di incasso su suolo cinese? Ecco appunto.

Tornando al film, questo T4 non è niente di meno dei primi tre ma neanche niente di più (sebbene non sia il migliore ma neanche brutto come “T2 : Il Caduto”, capitolo secondo della saga). Poteva essere fatto meglio? No forse occorreva qualche accuratezza nella trama. Ci sono cose risolte un pò così in fretta e furia…come la vecchia conoscenza dei cattivi MEGATRON che si reinventa con nuovo nome ma la sua comparsata è superflua e veloce come un botto di Bomba alla Bay… I Dino-robot trovati in una specie di collezione di Trofei alieni arricchisce la Mitologia, classificandoli come Barbari Transformers, ben chiaro appartenenti a forse altre stirpi di robots (Più Mitologia Più ci piace). Non posso comunque polemizzare su cose tipo dialoghi e trama perché altrimenti a vedere T4 non sarei andato. Per questo chi ha massacrato il film ed ha pure pagato per andare a vederlo sapendo quel che andava in contro, gioca scorretto. Se hai amato i primi 3 (non uno ma ben 3 capitoli) e questo no allora ok ma se di transformers non hai amato niente e sei uno di quelli che odia il cinema di Bay be…dico…che cavolo vai a vedere il quarto capitolo di una saga di Robot guerrieri? Giusto? E’ vero, da Geek, forse Bay ha tuffato un pò troppo in altri film cavalcandone altrui popolarità vedi ancora i Dino Robots in un momento dove il re dei Mostri Godzilla ha trovato nuova vita, e vedi le invasioni aliene di fantomatici “Creatori” fattisi vivi sul nostro pianeta al tempo dei dinosauri che molto ricordano Prometheus…ed è in questo che più ( a me) salta alla mente il film di Scott, la ricerca di un creatore che nessuno ha visto, uno all’origine dei tempi, perso nell’infinito spazio…O in fondo è solo un trucco di quel volpone di Bay che dissemina briciole di informazioni per assicurarsi un (a questo punto) inevitabile numero 5 !!!

Anche se forse sarebbe stato più appropriato un titolo come TANSFORMER : ESPLOSION, mi stupisco come abbia potuto fare quasi 3 ore di esplosioni, esplosioni al tempo dei dinosauri, esplosioni su astronavi, esplosioni per cercare Optimus, esplosioni prima e dopo e quasi esplosioni anche a film finito. Direi che Bay ha qualche fissa con le “Bombe”! Visto alle dieci di sera una volta coricati a letto sentirete ancora sparare bombe e Mark Walberg dire stronzate…un film molto di più che in 3D bensì in 4D!

Ah, quanto AMO questi Robottoni…ma la pubblicità della Lamborghini sul cattivone di turno non l’ha vista nessuno? Vi sfido a fare un gioco …”Chi piu trova Sponsor vince”!!! p.s. Voglio la BUDLIGHT in Italia!
Francesco Falciani

Posta un commento